Da nord a sud, un viaggio tra i capolavori della letteratura italiana nel segno dell’Unità d’Italia

di 9 Dicembre 2009Cultura
Francesco De Sanctis - Fondazione De Sanctis

Francesco De Sanctis - Fondazione De Sanctis

Giunge alla seconda edizione “L’eredità di Francesco De Sanctis”, un ciclo di lezioni e letture sui classici della letteratura italiana, ideato da Francesco de Sanctis, pronipote dell’illustre critico letterario, allo scopo di  coinvolgere il pubblico – soprattutto i più giovani, studenti di Licei e Università – in un viaggio nella letteratura italiana, con la “complicità” di attori, critici ed esponenti della cultura. Un percorso tra le opere degli autori ai quali il noto critico dette maggiore rilievo all’interno di quella sua Storia della letteratura italiana che, sul finire dell’Ottocento, portò al rinnovamento della storiografia letteraria.

Il progetto debutta a Torino, al Teatro Carignano il 10 dicembre prossimo, per concludersi al Teatro Massimo di Palermo il 3 maggio 2010, toccando i teatri storici di alcune delle principali città italiane. La prima serata al Teatro Carignano prevede un reading dei versi di Eugenio Montale per la voce di Laura Morante. Per avvicinare gli spettatori alle suggestioni innescate dalle pagine che hanno fatto la storia della letteratura e attraverso di essa, la storia della società e dell’etica pubblica italiana, il ciclo affianca ai reading gli sguardi critici di esponenti di spicco del panorama culturale e letterario.

Così, alla vigilia dell’anniversario dell’Unità d’Italia, la Fondazione De Sanctis intende dare nuova forza vitale ai classici più amati dal grande storico della letteratura a cui dobbiamo la formazione di una coscienza culturale dell’Italia unita. Dopo l’appuntamento inaugurale, il programma prevede, lunedì 21 dicembre, al Teatro La Fenice di Venezia, la lettura del Saggio sul costume degli italiani di Giacomo Leopardi affidata a Toni Servillo. Lunedì 11 gennaio 2010 il Teatro comunale di Bologna ospiterà l’appuntamento dedicato a Emilio Gadda, con sguardo critico sull’opera dello scrittore Ernesto Ferrero e letture di Pierfrancesco Favino, mentre lunedì 25 gennaio 2010, al Teatro alla Scala di Milano, Massimiliano Finazzer Flory leggerà pagine dei Promessi Sposi di Alessandro Manzoni, dopo l’introduzione critica dello storico Sergio Romano.

Il viaggio nella letteratura e nei teatri italiani continuerà all’Auditorium Parco della Musica di Roma, con le Lezioni americane di Italo Calvino: ad aprire la strada alla lettura affidata a Fabrizio Bentivoglio sarà lo scrittore Alessandro Piperno. Mentre al Teatro San Carlo di Napoli sarà di scena Niccolò Machiavelli con l’attore Alessandro Preziosi e i filosofi Giacomo Marramao e Biagio De Giovanni. Due donne, l’attrice Anna Bonaiuto e la scrittrice e critica letteraria Nadia Fusini, saranno le interpreti, al Teatro Petruzzelli di Bari, della Gerusalemme liberata di Torquato Tasso. Tappa conclusiva del percorso, lunedì 3 maggio 2010 al Teatro Massimo di Palermo, dove le protagoniste saranno le pagine de Il Gattopardo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa: a restituirle al pubblico, dopo l’introduzione di Giorgio Ficara, l’attore Luigi Lo Cascio.

Sito Web: www.fondazionedesanctis.it
INGRESSO LIBERO – PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

UNISCITI A NOIScopri finalmente come informarti senza allarmismo, titoli strillati e fake news!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.