Economia & Lavoro

Torna la Fiat 500: il debutto il prossimo 4 luglio

di 22 Marzo 2007No Comments

E’ il 4 agosto 1975 e dagli stabilimenti della SicilFiat di Termini Imerese vicino a Palermo esce l’ultima 500 prodotta. Erano passati 17 anni dal 4 luglio 1957, data del lancio di quella ”Piccola grande vettura” disegnata da Dante Giacosa, come recitava lo slogan coniato a Mirafiori, e 3,9 milioni di 500 prodotte. Si chiudeva un’epoca. Che oggi si riapre con il lancio sul web della Nuova 500, vettura che farà il suo debutto ‘fisico’ il prossimo 4 luglio, a 50 anni esatti di distanza dal lancio della sua progenitrice.

La nuova vetturetta della casa torinese è realizzata dal Centro Stile Fiat e prodotta nello stabilimento di Tichy in Polonia. Resta sempre una ”Piccola grande vettura” che richiama molto nella linea il modello del 1957: è lunga 3,55 metri, larga 1,65, alta 1,49 con un passo di 2 metri e 30 centimetri. Ma quello che cambia radicalmente è la tecnologia. La nuova piccola Fiat arriverà con tre motorizzazioni (1.3 16 valvole Multijet da 75 cv, e le due a benzina 1.2 8 valvole da 69 cv e 1.4 16 valvole da 100 cv) tutte abbinate a cambi meccanici da 5 o 6 marce.

Silvio Malvolti

Silvio Malvolti

Ho fondato BuoneNotizie.it nel 2001 con il desiderio di ispirare le persone attraverso la visione di un mondo migliore. Nel 2004 ho costituito l'Associazione Italiana Giornalismo Costruttivo, che oggi gestisce questa testata: una sfida vinta e pluripremiata.

Vuoi diventare giornalista?

Sei un aspirante pubblicista, ma non hai ancora trovato editori disposti a pagare i tuoi articoli?

Scopri di più

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.