Il 20% dell’energia mondiale dalle rinnovabili

By 21 Luglio 2011 consumi, Economia

Le fonti “verdi” occupano un ruolo sempre più centrale nella produzione energetica mondiale: nel 2010 quasi il 20% della produzione di energia elettrica è stato generato da fonti rinnovabili. E’ quanto emerge dall’ultimo rapporto del forum globale sulle rinnovabili Renewable Energy Network for che 21st Century (Ren21).

Rispetto al 2009, la produzione di energia solare è più che raddoppiata nel mondo, grazie agli incentivi promossi dai vari governi e allo stretto controllo dei prezzi dei pannelli fotovoltaici. Il Paese in cui si registra il maggiore sviluppo di energia solare è la Germania, che nel 2010 ha installato più impianti che il mondo intero nel 2009. In Giappone e Stati Uniti le vendite di pannelli sono quasi raddoppiate.

Tuttavia è il vento a trainare la crescita costante delle rinnovabili. “L’energia eolica continua a guidare il settore delle rinnovabili, con sempre nuova capacità installata, maggiore di qualunque altra tecnologia – ha detto, a margine della presentazione del rapporto, Steve Sawyer, segretario generale del Gwec (Global Wind Energy Council) e membro del comitato Ren21.

Dal rapporto di Ren21 appare chiaro il trend a livello mondiale: all’inizio del 2011, almeno 119 paesi (nel 2009 erano stati solo 55) hanno fissato una serie di obiettivi sul fronte delle energie eco e hanno lanciato programmi di incentivi alle rinnovabili a livello nazionale. Nell’Unione Europea le rinnovabili hanno rappresentato circa il 41% della nuova capacità elettrica installata. Inoltre, nel 2010 per la Prima volta i Paesi in via di sviluppo (Cina in testa) hanno superato i paesi industrializzati sul fronte degli investimenti nelle fonti verdi, mentre i paesi sviluppati hanno investito soprattutto nella ricerca e in progetti su piccola scala con Germania, Italia e Usa ai primi tre posti della classifica.

Anche i singoli cittadini possono attivarsi in prima persona per ridurre gli sprechi e tagliare i costi dell’energia. Un aiuto in questa direzione può arrivare dai comparatori di tariffe on-line, che mettono a confronto le tariffe di elettricità, gas e luce di diversi operatori, permettendo di selezionare l’offerta più vantaggiosa.

Leave a Reply