Iniziativa di microcredito in favore di donne, giovani e immigrati

di 6 Novembre 2012Economia, Lavoro

di accompagnamento alla compilazione della domanda, presso le sue sedi e attraverso sportelli itineranti.

La presentazione delle domande potrà avvenire anche online, dal 19 novembre al 19 dicembre 2012, secondo le modalità descritte nell’avviso.

Il sistema di microcredito servirà, quindi, ad aiutare tutti coloro che, a causa della loro condizione economico-sociale, non possono accedere ai sistemi tradizionali di finanziamento bancario sebbene abbiano un piano imprenditoriale strutturato e sostenibile.

Il Fondo Microcredito FSE, con una dotazione finanziaria di 65 milioni di euro, incrementabile fino a 100 milioni, prevede un sistema di prestiti da 5.000 fino a 25.000 euro, restituibili in 5 anni a tasso zero. Il versamento dei pagamenti potrà essere eseguito a partire dal settimo mese successivo alla sottoscrizione del finanziamento.

I 65 milioni sono stati, per il momento ripartiti, in questo modo: 15 milioni di euro sono destinati alla ricerca, 10 milioni a giovani, disoccupati e donne, altri 10 milioni al settore del no profit, e 30 milioni  alle iniziative volte a favorire l’integrazione sociale.

Gli interessati dovranno far pervenire le domande agli appositi sportelli dislocati in ogni provincia campana dalla società “Sviluppo Campania”, che si è già attivata per offrire un servizio di supporto gratuito alla compilazione di tutta la modulistica.

I requisiti che dovranno avere coloro che vogliono richiedere un prestito sono i seguenti: persone maggiorenni, senza condanne per reati di associazione di tipo mafioso, riciclaggio e impiego di denaro o beni illeciti, e in possesso della carta o di regolare permesso di soggiorno nel caso di provenienza da Paesi extra UE.

I settori, infine, a cui sarà data la priorità sono 3: Servizi al turismo, servizi culturali, tutela ambientale, risparmio energetico ed energie rinnovabili; Servizi sociali alla persona, ICT, attività professionali in genere; e Settore manifatturiero, artigianato e valorizzazione dei prodotti tipici locali, commercio di prossimità.

Tutte le informazioni e ulteriori dettagli sul Microcredito FSE sono disponibili sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania (BURC n. 68 del 29/10/2012) e sul sito “Sviluppo Campania“.

UNISCITI A NOIScopri finalmente come informarti senza allarmismo, titoli strillati e fake news!

Pagine: 1 2

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Unisciti a noi!Scopri finalmente come informarti senza allarmismo, titoli strillati e fake news!