La Commissione europea ha deciso di avviare una procedura di consultazione pubblica sul tema dell'agricoltura biologica. Per inviare suggerimenti sul futuro della legislazione comunitaria basta compilare, entro il 10 aprile, un questionario direttamente online. Lo scopo? Semplificare il quadro giuridico, gestire la coesistenza con le colture geneticamente modificate, migliorare i sistemi di controllo e gli accordi commerciali per i prodotti biologici oltre che valutare l'impatto delle nuove leggi sull'etichettatura. Negli ultimi 20 anni, come segnala la Commissione europea, il mercato dei prodotti biologici è cresciuto, tanto da raggiungere, nel 2007, i 15 miliardi di euro in 15 Paesi dell'Ue.

Fonte: Galileo

Registrati gratis per continuare a leggere questo articolo...

Registrati gratis ora!

L’informazione può essere pericolosa

Per questo al giornalismo della paura, preferiamo quello delle soluzioni.