Alto Adige a caccia di talenti per la green economy

Riparte in Alto Adige la seconda edizione del “Recruiting EventSüdtirol”, iniziativa promossa dalla provincia di Bolzano che anche quest’anno intende fare da ponte lavorativo aziende altoatesine e candidati qualificati.

L’obiettivo del Recuiting Event Südtirol è quello di fornire una piattaforma di incontro tra candidati qualificati e aziende locali. Verranno invitati a partecipare profili di specifici settori di interesse (Ingegneria, informatica, ricerca e sviluppo, tecnologie sostenibili e tecnologie alimentari) provenienti dall’Alto Adige, dal resto d’Italia e dai Paesi di lingua tedesca.

Finora 28 aziende hanno inoltrato le loro richieste per quanto riguarda i profili da loro ricercati. Queste aziende parteciperanno al Recruiting Event Südtirol per cogliere l’opportunità di incontrare candidati di alto livello provenienti da diversi settori. Sul sito dedicato un’impresa interessata a partecipare all’evento può trovare il modulo di adesione.

I candidati invece possono iscriversi all’evento da subito, compilando il modulo sempre presente sul sito.

Sono infatti tante le aziende che nella provincia di Bolzano cercano figure professionali come ingegneri, informatici, sviluppatori, tecnici specializzati, esperti in tecnologie sostenibili, tecnologie alpine e alimentari da impiegare a livello locale. Requisito non indispensabile ma preferenziale è la conoscenza della lingua tedesca. I profili ritenuti idonei saranno invitati a partecipare all’evento in programma alla Libera Università di Bolzano (in Via Goethe, 1) dalle 10 alle 17 l’11 novembre, dove sarà possibile avere un colloquio con i responsabili Risorse Umane e scoprire da vicino le diverse posizioni aperte.

Il recruting event è un format originale e innovativo, che si propone di porre in relazione aziende locali in crescita e forza lavoro specializzata, mettendo in luce, al tempo stesso, il dinamismo di tutto l’Alto Adige. – commenta Ulrich Stofner, Direttore di BLS a Green News – Imprenditori e investitori trovano qui le migliori condizioni per fare business sfruttando un favorevole contesto economico, amministrativo e sociale. I candidati trovano qui un contesto multiculturale e plurilingue, che richiede competenze e impegno. Ma anche una terra ricca di opportunità, ideale per fare esperienza e sviluppare professioni naturalmente orientate al dialogo internazionale”.

Leave a Reply