Tariffe tutto compreso, i vantaggi di includervi lo smartphone

di 28 Dicembre 2013Economia, Risparmio

Se si vuole acquistare uno smartphone di ultima generazione si hanno due opzioni: si può decidere di investire su questo acquisto comprando in un’unica soluzione il device presso un negozio di elettronica, oppure si è possibile confrontare le offerte di Tre, Tim, Vodafone o altri operatori per trovare il piano tariffario con smartphone incluso che consenta l’acquisto del prodotto desiderato ad un prezzo più contenuto.
Se si opta per quest’ultima soluzione, si diluirebbe nel tempo il pagamento del dispositivo, ammortizzando così il suo costo complessivo.

Il confronto tra le varie offerte degli operatori costituisce la base per ottenere un effettivo risparmio, obiettivo a cui gli italiani prestano particolare attenzione, motivo per cui un passaggio essenziale è costituito dal valutare quali sono le proprie esigenze e non lasciarsi ingolosire troppo dai pacchetti “tutto incluso” che offrono servizi di cui magari non abbiamo realmente bisogno.

Per il confronto, ci si può avvalere di uno dei numerosi portali online che offrono il servizio di comparazione delle tariffe. Valutare le proprie esigenze è forse l’elemento più importante per risparmiare: nel caso delle tariffe telefoniche, ad esempio, si può effettuare un check up dei propri consumi, ossia monitorare quante chiamate e messaggi effettuiamo in un mese e quanto navighiamo tramite il dispositivo mobile, così da avere un’idea chiara dei propri bisogni.

In questo modo sarà più semplice scegliere se optare per una tariffa al consumo, nella quale si paga solo per quanto effettivamente consumato, o per un pacchetto “tutto incluso” e, fra questi ultimi, scegliere quello con le soglie di traffico voce e dati più vicine alle nostre reali esigenze.

Attenzione, poi, a leggere con attenzione le condizioni contrattuali qualora si decida di abbinare alla tariffa telefonica uno smartphone: molto spesso si devono sottoscrivere degli abbonamenti di durata variabile tra i 24 e i 30 mesi e in caso di recesso anticipato le penali possono essere anche molto alti.

Quindi, se acquistare uno smartphone incluso in una tariffa telefonica fa sicuramente risparmiare in quanto ammortizza il costo del dispositivo, attenzione a non vanificare questo risparmio scegliendo una tariffa poco adatta al nostro profilo o leggendo con disattenzione le condizioni contrattuali.

UNISCITI A NOIScopri finalmente come informarti senza allarmismo, titoli strillati e fake news!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.