La crescita della povertà si ferma dopo due anni di espansione

By 15 Luglio 2015 Luglio 21st, 2015 Economia

Dopo due anni di crescita della povertà, nel 2014 l’incidenza della povertà assoluta è rimasta stabile. Lo dicono i dati dell’Istat secondo cui il 5.7% delle famiglie spende meno del “minimo indispensabile”. La soglia di povertà assoluta identifica il valore monetario, a prezzi correnti, del paniere di beni e servizi essenziali per ogni famiglia, calcolata in base all’età dei membri, alla ripartizione geografica e alla tipologia del comune di residenza.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.