La crescita della povertà si ferma dopo due anni di espansione

di 15 Luglio 2015Luglio 21st, 2015Economia & Lavoro

Dopo due anni di crescita della povertà, nel 2014 l’incidenza della povertà assoluta è rimasta stabile. Lo dicono i dati dell’Istat secondo cui il 5.7% delle famiglie spende meno del “minimo indispensabile”. La soglia di povertà assoluta identifica il valore monetario, a prezzi correnti, del paniere di beni e servizi essenziali per ogni famiglia, calcolata in base all’età dei membri, alla ripartizione geografica e alla tipologia del comune di residenza.

Attiva la tua membership e ricevi buone notizie ogni settimana!Non perderti questa Offerta Limitata (solo per i primi 100)
  • Newsletter settimanale
  • Sconti sui prossimi eventi live
  • eBook gratuiti

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI SUBITO ALLA NEWSLETTER e RICEVI L'ESTRATTO GRATUITO del primo libro mai scritto in Italia sul Giornalismo Costruttivo!