Auto usata? Ecco come venderla in fretta

di 22 Agosto 2015Agosto 24th, 2015Consumi, Economia

I tempi cambiano così come le esigenze degli utenti. Se fino a qualche anno fa il modo migliore per vendere la propria auto era quello di rivolgersi ad una concessionaria, oggigiorno internet ha aperto un mare di possibilità e rappresenta il canale migliore per questo tipo di operazioni. Immediatezza, convenienza e vasta gamma di scelta sono solo alcuni tra gli aspetti che hanno portato il settore dell’e-commerce ad affermarsi come viatico principale per gli acquisti di qualsiasi genere di beni.

Su internet spopolano i portali specializzati nella compravendita di auto usate che aiutano l’utente a trovare la migliore occasione in grado di combinare il gusto personale al portafogli. Tuttavia per vendere la propria auto in poco tempo è necessario prestare attenzione ad alcuni dettagli: il mondo dell’online ha delle regole non scritte ma precise, che fanno capo alle esigenze di chi cerca una vettura all’usato e quindi interessano in un certo qual modo il campo del marketing.

Un esempio? Partiamo dal prezzo. Pubblicare un annuncio con un prezzo che si discosta in misura consistente dalla media presente sul mercato non è mai una scelta azzeccata. Sia nel caso in cui si cerchi di ricavare più del dovuto dalla vendita del proprio mezzo che nella situazione contraria. Infatti anche cifre troppo basse potrebbero scoraggiare una buona fetta d’utenza, la quale potrebbe interpretare questa eccessiva convenienza con sospetto, scartando a priori ciò che potrebbe rivelarsi un comune ‘specchietto per le allodole’ come suggerisce la tradizione popolare.

La rete è uno strumento delicato, moderno e immediato, sebbene i suoi utilizzatori spesso non siano sempre al passo coi tempi come ci si auspicherebbe. Ecco perché è importante saper mescolare al meglio il vecchio con il nuovo, sfruttando la rapidità nell’interazione ma mettendo comunque il potenziale acquirente a suo agio, instaurando magari un rapporto cordiale si dal primo momento.

Nonostante le transazioni online siano diventate più sicure rispetto al passato, il rischio di essere truffati è ancora attuale e ben presente specialmente nella testa di chi compra. Molto utile per evitare questo tipo di inconvenienti può essere farsi valutare l’auto direttamente online da un team di esperti, come nella sezione ‘vendo auto usate’ del sito comproautousate.net, dove inserendo i dati necessari (marca, modello, anno, km percorsi) in pochissimo tempo è possibile ottenere una valutazione personalizzata della propria auto.

Chiarezza e trasparenza devono costituire delle assolute priorità per chi vuole vendere il proprio veicolo, a partire dalla descrizione del prodotto con foto accurate, passando per la possibilità di visionare fisicamente l’automobile fino ad arrivare al pagamento e alle formalità burocratiche da espletare.

Un consiglio importante è quello di non farsi mai prendere dalla fretta di vendere a tutti i costi, ma presentare il prodotto per quel che vale effettivamente senza ‘svenderlo’ o ‘sopravvalutarlo’. Inoltre per avere maggior successo è importantissimo mantenere la vettura in condizioni ottimali, prendendo degli accorgimenti specifici nel caso in cui la carrozzeria, gli interni o altre parti del veicolo presentino dei danni evidenti. Anche l’occhio in fondo vuole la sua parte, e presentare un’automobile sporca, con incrostazioni di ruggine sparse qua e la o con una tappezzeria interna malridotta potrebbe far calare drasticamente il suo valore.

Si tratta di piccole attenzioni che risulteranno fondamentali al termine della trattativa: una accurata lucidatura con la cera, un rivestimento alla tappezzeria interna e l’impiego di prodotti antiruggine per ovviare a piccoli difetti faranno apparire la vettura più nuova e saranno ben visti agli occhi dell’acquirente. Un altro elemento da non trascurare quando si pubblica un annuncio sono le fotografie: queste devono essere di buona qualità e ben chiare in modo da catturare subito l’attenzione dell’acquirente.

La rete offre tantissime possibilità e riuscire ad emergere tra migliaia di inserzioni non è un compito così semplice come si potrebbe immaginare. Infine non bisogna dimenticare il prezioso contributo che offrono i social network a livello di diffusione tra gli utenti interessati. La condivisione ‘social’ di un annuncio consente di ampliare notevolmente in numero di persone raggiunte e facilita il venditore nel suo compito in modo semplice e pratico.

UNISCITI A NOIScopri finalmente come informarti senza allarmismo, titoli strillati e fake news!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.