Pedaliamo insieme per il "Made in Italy"

Pedalare, per promuovere il Made in Italy: è con questo spirito che il 26 settembre parte da Fabriano (AN) il Made in Italy Tour, la prima manifestazione cicloturistica amatoriale che attraverserà mezza Italia per promuovere e sostenere le aziende e la produttività italiana.

Un viaggio di 4 giorni per 4 tappe: Riccione, Bologna, Parma e Milano, città d’arrivo, per un totale di 480 kilometri all’insegna della sensibilizzazione di Consumatori e Istituzioni affinché sostengano e supportino quelle Imprese che credono ancora nel nostro Paese e hanno deciso di non trasferire la propria produzione all’estero.

A Made in Italy Tour partecipano cicloamatori sostenuti da tutte quelle Aziende che vogliono far sentire la propria voce e credono fortemente che la ripresa economica del nostro Paese debba passare attraverso il sostegno e la valorizzazione del tessuto imprenditoriale italiano, patrimonio preziosissimo che rischia di andare dissipato. All’arrivo di ogni Tappa sono previste attività che renderanno il Consumatore italiano più consapevole e partecipe delle problematiche di quelle imprese che, pur tra tante difficoltà, credono ancora nel valore del “Prodotto tutto Italiano”.

Possono partecipare a Made in Italy Tour quelle Aziende che rientrano nei parametri stabiliti dall’art. 16 della legge 166/2009 “Si intende realizzato interamente in Italia il prodotto o la merce, classificabile come made in Italy ai sensi della normativa vigente, e per il quale il disegno, la progettazione, la lavorazione ed il confezionamento sono compiuti esclusivamente sul territorio italiano” oppure tutte le Aziende che sono in possesso di certificazione IT01 100% Qualità originale Italiana, rilasciata dall’istituito ITPI.

Leave a Reply