Ferroviere, in vacanza, salva turisti americani

Grande coraggio e senso civico: sono queste le parole più adatte per descrivere l’episodio accaduto sul treno Salerno-Napoli, dove un rapinatore è stato bloccato e consegnato alle forze dell’ordine grazie all’intervento provvidenziale di un nostro concittadino. Qualche settimana fa, Salvatore Petta era appena partito per le ferie e si trovava in viaggio sul treno Salerno-Napoli, quando  ha sorpreso un giovane che stava minacciando con un coltello una comitiva di turisti stranieri per farsi consegnare denaro e oggetti preziosi.

Salvatore, che è dipendente della compagnia ferroviaria ad alta velocità NTV, senza pensarci due volte, ha deciso di intervenire a difesa dei turisti ed è riuscito, dopo una breve colluttazione per fortuna senza gravi conseguenze, a disarmare il rapinatore. Il rapinatore, sui 30 anni, è stato prontamente atterrato e bloccato da Salvatore, sotto lo sguardo meravigliato dei viaggiatori stranieri. Fermato il treno, la Polizia ferroviaria ha fatto scendere il malvivente ed ha permesso ai passeggeri di riprendere il viaggio.

Salvatore, che è originario di Cassano delle Murge (Bari) e che sembra essere fisicamente “ben messo”, nello scontro con il rapinatore ha riportato solo qualche leggero graffio alla mano. I turisti vittime del rapinatore, tutti di nazionalità americana, hanno ringraziato ed elogiato Salvatore per il suo coraggio e senso civico, in particolare per non essersi “voltato dall’altra parte” facendo finta di nulla.

“Ho sentito il dovere di farlo”, ha detto Salvatore alla stampa locale e ai turisti americani che, scampato il pericolo, avranno una bella storia, tutta italiana, da raccontare a familiari ed amici.

Leave a Reply