Atto di generosità viene pagato 350 volte tanto

By 11 Novembre 2013 In evidenza, Magazine, Storie

La generosità disinteressata di una cameriera che aveva offerto il pranzo a due perfette sconosciute, è stata ricompensata con una mancia enorme, di oltre 350 volte superiore al valore dei pasti.

Sarah Hoidahl, cameriera statunitense di 21 anni, stava servendo ai tavoli di un ristorante di Concord (New Hampshire) quando sono entrate due donne soldato. Le signore hanno chiesto a Sarah qual’era il pasto più economico che avessero perché, hanno spiegato, il loro stipendio era stato bloccato a causa dello shutdown governativo.

Sarah è rimasta talmente colpita dall’insolita richiesta che ha deciso di offrire loro il pranzo. Quando le due donne hanno chiesto di pagare, invece del conto si sono viste recapitare un biglietto scritto a mano.

Il biglietto scritto da Sarah diceva: “A causa dello shutdown, persone come voi che proteggono il nostro paese, non ricevono lo stipendio. Io, invece, lo prendo ancora e vi offro il pranzo. Signore, grazie per il servizio che svolgete. Vi auguro una buona giornata!”

Quel giorno mi sentivo generosa, del tipo: oggi so che farò una buona azione”, ha raccontato Sarah alla stampa locale. “I soldati vengono spesso qui. Ma le due signore non erano mai state qui prima d’ora. Ho scritto loro un biglietto. Erano così felici, ne è valsa davvero la pena”.

L’episodio sembrava essere finito lì, ma la notizia del gesto disinteressato di Sarah ha suscitato grande interesse anche a livello nazionale. Sarah, infatti, è stata invitata alla famosa trasmissione di Ellen De Genres per un’intervista.

Sarah5

Ma non poteva immaginare che la conduttrice le avrebbe consegnato un assegno di ben 10.000 dollari per ringraziarla della sua buona azione. E così, per aver offerto due pasti che valevano soli 27,75 dollari, Sarah è stata ripagata con una “mancia” di oltre 350 volte superiore.

Leave a Reply