Errori negli sms? La Apple si ingegna per farceli correggere in tempo

Un sms sgrammaticato perché inviato in fretta, oppure un altro mandato alla persona sbagliata. Fino ad oggi l’unica cosa da fare era alzare gli occhi al cielo e sperare che il destinatario non se la prendesse troppo a male. Fino ad oggi, però, perché la Apple sta pensando di aiutare i suoi clienti, cioè coloro che sono dotati di iPhone e iPad, permettendo la modifica postuma del messaggino.

Risale a due anni fa il brevetto che l’azienda ha depositato che ora è stato reso pubblico: si tratta del Transient Panel Enabling Message Correction Capabilities Prior to Data Submission che, tradotto in parole semplici, significa avere la possibilità, se ci si accorge istantaneamente dell’errore,  di modificare l’sms pochi secondi dopo aver premuto invio, prima che i dati arrivino al destinatario.

Una buona notizia per evitare figuracce, anche se, in attesa che diventi operativo, sarà bene allenarsi a scrivere veloce, visto che il tempo a disposizione per evitare un’eventuale gaffe sarà davvero brevissimo.

Ti può interessare anche:

Messaggiare meno per il benessere di coppia

Cellulari, boom di app per mandare messaggi via web

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.