Film e cartoon, il cinema sposa l'ambiente: gli appuntamenti da mettere in agenda

L’ultima decade di marzo è scandita da importanti eventi internazionali dedicati all’ambiente, e il cinema non resta a guardare. Nella diffusione di una cultura dedicata all’ambiente l’arte cinematografica può avere, infatti, un ruolo tutt’altro che secondario: ne è convinto il WWF che recentemente ha istituito un premio speciale dedicato ai film impegnati in questa tematica; alla scorsa Mostra del Cinema di Venezia, il premio è stato assegnato al film “Amazzonia 3D”, in arrivo nelle sale il prossimo 23 marzo, in occasione delle celebrazioni della giornata della foresta, indetta dall’Onu per il 21 marzo e istituita per accrescere la consapevolezza dell’importanza delle foreste e degli alberi per la vita sulla Terra.

images40 scimmie cappuccine, giaguari, delfini rosa, coccodrilli, ragni trapdoor, una famiglia di bradipi e tanti altri animali esotici compongono il cast di questo straordinario docu-film in 3D – il primo girato interamente nel cuore della Foresta Amazzonica – uno dei luoghi più ricchi di biodiversità del Pianeta. Il nostro è un film “militante” – ha affermato il regista Thierry Ragobert abbiamo scelto un racconto deliberatamente emotivo, che fosse un potente vettore del nostro obiettivo: stimolare la consapevolezza della minaccia che incombe sull’Amazzonia e dell’ombra del disordine che ciò proietta sul nostro mondo”.

L’Amazzonia è protagonista anche di un’altra pellicola molto attesa, soprattutto dai più piccoli: si tratta del sequel del cartone Rio con i suoi coloratissimi e buffi pappagalli, alle prese con la lotta quotidiana per la sopravvivenza. Proprio per salvaguardare le specie di animali a rischio di estinzione, “Rio 2 – Missione Amazzonia” ha lanciato un programma di adozioni molto speciale, a sostegno dell’attività del WWF, invitando tutti i suoi giovani spettatori ad adottare uno dei personaggi del film. Che il rispetto per l’ambiente si possa insegnare anche ai più piccoli lo dimostra un’altra pellicola, questa volta tutta italiana, che sarà nelle sale dal prossimo 27 marzo: “Cuccioli, il Paese del vento” è il titolo di un cartone, per tutta la famiglia, che insegna il valore delle energie rinnovabili, attraverso le peripezie dei piccoli protagonisti che si battono in difesa della sorgente del vento da cui dipende la vita dell’intera comunità.rio

Gli appuntamenti non terminano qui, domani si celebra infatti il World Water Day, una giornata istituita dalle Nazioni Unite per promuovere un uso consapevole delle risorse idriche, dedicata quest’anno al tema dell’acqua in relazione a quello dell’energia. Il 29 marzo sarà la volta dell’Earth Hour, un evento che coinvolge milioni di persone in tutto il mondo, a partire dal gesto simbolico di spegnere le luci per un’ora, fino al coinvolgimento di cittadini, istituzioni e imprese in azioni concrete per dare al mondo un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico. Il 29 si spegneranno contemporaneamente il Colosseo a Roma, il Partenone ad Atene, il Cristo Redentore di Rio, la Torre Eiffel a Parigi, il Ponte sul Bosforo e ognuno potrà dare il proprio contributo spegnendo la luce della propria casa o dell’ufficio. La novità di quest’anno è che la Terra potrà contare su un paladino d’eccezione: Andrew Garfield, l’attore che veste i panni di Spiderman nel nuovo capitolo della saga, è il testimonial ufficiale della giornata. Il film, in uscita nelle sale il 23 aprile, ha ricevuto il Gold Standard cartbon offset per l’abbattimento del biossido di carbonio nell’atmosfera, grazie ad una produzione totalmente ad emissioni zero. L’attore del film è inoltre impegnato nel progetto “A Flame Called Hope” che ha lo scopo di fornire energia pulita e bio gas alle popolazioni indigene del Nepal.

 

Ecologia e cultura: cosa succede nel mondo…

Il più grande impianto termodinamico al mondo

A Rotterdam nascono le piazze d’acqua

Festival del Cinema: premiato il film più ecologico

 

Per approfondire: WWF – Amazzonia 3D – Cuccioli, il Paese del vento – World Water Day – Earth Hour

Leave a Reply