Mastroianni, il mito italiano conquista Cannes

By 26 Aprile 2014 Cultura, In evidenza

Il suo sguardo al di sopra degli occhiali neri ci rende complici di una promessa di gioia cinematografica mondiale, la gioia di vivere insieme il Festival di Cannes”.

Queste le untitledparole di Hervé Chigioni e Gilles Frappier, autori del manifesto ufficiale della 67ª edizione del Festival di Cannes, che vede protagonista Marcello Mastroianni, in un’immagine tratta dal film 8 ½  di Federico Fellini, presentato nella selezione ufficiale del Festival nel lontano 1963. Celebre la sequenza del film in cui Mastroianni vede per la prima volta Claudia Cardinale, restando folgorato dalla sua pura e accecante bellezza: le emozioni suscitate da quella visione sono tutte racchiuse in quell’indimenticabile sguardo.

imagesGli organizzatori del Festival sottolineano il valore di questa scelta: “Con Marcello Mastroianni e Federico Fellini vogliamo celebrare un cinema libero e aperto al mondo, sottolineando l’importanza artistica del cinema italiano ed europeo attraverso una delle sue figure più solari”.

Il Mito del cinema italiano sarà celebrato a Cannes anche da un importante evento espositivo, dedicato al dietro le quinte di Cinecittà: il 14 maggio prossimo si inaugurerà la mostra “Backstage at Cinecittà”, con l’esposizione di memorabili scatti conservati nel vasto Archivio storico di Istituto Luce, a 90 anni dalla sua fondazione.  Un viaggio nella memoria attraverso i volti di attori, attrici e registi, immortalati negli storici set degli stabilimenti di Via Tuscolana.4eb9adb3-f89c-48a5-b4f1-811ddbd51302_medium

Per ciò che riguarda la competizione vera e propria, l’Italia sarà rappresentata da “Le Meraviglie” di Alice Rohrwacher che vede la sorella Alba protagonista con Monica Bellucci, Sam Louwyck e Sabine Timoteo. Mentre  per la sezione “ Un certain regard” il nostro paese concorre con “Incompresa” di Asia Argento.

 

 

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.