Coworking, il lavoro condiviso rende più felici e motivati

By 23 Giugno 2015 Giugno 25th, 2015 Innovazione

La ricerca ha puntato sugli effetti derivanti dal lavoro sui coworkers statunitensi, cercando di analizzare gli aspetti emotivi e sociali dell’ambiente professionale. E i risultati sono davvero incredibili. Basti guardare alle percentuali: l’84% degli intervistati si sente motivato nell’andare a lavoro, l’82% ha allargato il proprio network lavorativo, il 67% ha ottenuto performance migliori, il 68% ha migliorato le proprie competenze mentre il 64% ha trovato nuove opportunità di lavoro. L’89% dice di sentirsi più felice e l’83% si sente meno solo. Sfatato quindi il mito dello stress sul posto di lavoro, con conseguenze positive a cascata anche per le aziende.

BuoneNotizie.it

About BuoneNotizie.it

BuoneNotizie nasce nell'ottobre del 2001, inizialmente con il dominio .net. Da allora sono stati pubblicati oltre 8.000 articoli grazie al contributo gratuito di oltre 1.500 utenti, di cui alcuni sono diventati giornalisti pubblicisti grazie allo stage remunerato annesso al percorso di formazione dell'Associazione Italiana Giornalismo Costruttivo per diventare giornalista pubblicista.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.