Con lo stillicidio di indiscrezioni su Datagate e controlli sul web, le questioni legate alla privacy diventano cruciali. E sui social media, si impone una riflessione puntuale e tempestiva. L'ultimo allarme è arrivato proprio venerdì: Whatsapp è la app che oggi offre meno garanzie di sicurezza. La Electronic Frontier Foundation, un’associazione internazionale che tutela i diritti digitali, ha lanciato un warning sulla piattaforma di instant messaging che farebbe acqua da tutte le parti . . .

Registrati gratis per continuare a leggere questo articolo...

Registrati gratis ora!

L’informazione può essere pericolosa

Per questo al giornalismo della paura, preferiamo quello delle soluzioni.