Altroconsumo: “scriviamo insieme le regole della sharing economy e non lasciamole solo ai giudici”

By 9 Luglio 2015 Luglio 10th, 2015 Innovazione

La storia degli ultimi 15 anni è contraddistinta, non a caso, dalla continua tensione tra l’apertura al futuro e la protezione del passato. Il digitale, Internet e soprattutto il web scrivibile (o 2.0 che dir si voglia) hanno infatti reso obsoleti una serie di modelli di business analogici fondati su posizioni di rendita inefficienti, aprendo però contestualmente nuove e incredibili opportunità. Cosa può fare in questi casi l’industria, o il settore produttivo “colpito” dall’innovazione? Difendere le proprie posizioni di rendita o aprirsi al futuro. Cosa può fare la politica? Accompagnare e stimolare l’industria verso il futuro o proteggerla nel business del passato. In entrambi i casi – e in particolare in Italia – è prevalsa la sindrome di guardare al futuro con lo specchietto retrovisore e il freno a mano tirato, d’altra parte…

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.