Il suo papà Antonino Italiano, imprenditore, vuole ricordare la terra d’origine calabrese con il nome particolare dato alla sua creazione. Sono trascorsi tre anni da quando l’avventura è cominciata, ed è da allora che Antonino, dopo aver sentito il figlio Nazareno parlarne, s’interessa alla stampa in tre dimensioni. Dalla sua azienda che si occupa di costruzione a secco, trascinata nella forte crisi che attraversa il settore edile, egli si rialza, curioso e intraprendente per trovare qualcosa di nuovo. L’incontro fatidico con due fratelli ingegneri Enrico e Riccardo Dini, pisani, fortifica l’idea inizialmente solo immaginata. Sono loro i creatori della stampante 3D più grande al mondo per la roccia: si chiama D-Shape…

BuoneNotizie.it

BuoneNotizie.it

Dal 2001, BuoneNotizie.it raccoglie e pubblica notizie positive e costruttive per farvi riscoprire il piacere di informarvi. Scopri cos'è il giornalismo costruttivo

Vuoi diventare giornalista?

Sei un aspirante pubblicista, ma non hai ancora trovato editori disposti a pagare i tuoi articoli?

Scopri di più

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.