Si avvicina la primavera: siamo ottimisti!

Eccoci qui, anche questo Lunedì, per cominciare assieme una nuova settimana in cui, nonostante tutto quello che possa succedere, cercheremo di restare ottimisti e guardare avanti. Oggi però non inizia solo una nuova settimana, perchè il 21 marzo sarà un giorno “speciale”: l’equinozio di primavera! Naturalmente, io te ne parlerò dal punto di vista psicologico e non climatico-atmosferico! Scopri, dunque, come far partire la tua “Primavera Mentale” o come lo chiamo io: il PrimOttimismo.

In realtà, il concetto che voglio condividere oggi con tutti i lettori di BuoneNotizie.it è semplice e millenario ma forse proprio per questo rischiamo di scordarlo: mi riferisco al concetto di “stagioni” e soprattutto del ciclo che le vede alternarsi.

Nulla di più elementare e semplice: ogni stagione è destinata a terminare un po’ prima o un po’ dopo… per lasciare spazio a quella successiva! In particolare, dopo l’Inverno si fa spazio la primavera, con il suo impulso vitale e di rinascita!

Naturalmente si tratta di un processo sfumato e graduale che non vede il cambiamento da un giorno all’altro eppure (anche in base a delle concomitanze e coincidenze planetarie) si è soliti scegliere il giorno del 21 marzo per indicare il passaggio ufficiale alla nuova stagione: l’addio all’inverno e il benvenuto alla primavera!

Le stagioni e i ritmi della natura accompagnano l’umo da sempre e non è certo una “notizia”, ma noi possiamo scegliere di farci guidare da questo mutamento oppure no.

Credimi che non voglio farla troppo complicata o troppo “filosofica” e nemmeno poetica e vorrei rimanere sul concreto come è il mio stile di Ottimista Realista! Allora eccoci al punto:

Cosa potresti far sbocciare dentro di te?
Cos’è giunto il momento di lasciar andare?

Volenti o nolenti in questi mesi siamo stati tutti proiettati in un clima decisamente “invernale” e non certo per la neve o il freddo atmosferico: la crisi. lo spread, il lavoro, l’inflazione, ecc.

Tutto questo non sparirà da un giorno all’altro ma possiamo stare certi che tornerà il sole: è sempre tornato e sempre tornerà: è inevitabile!

Eppure ognuno di noi vive un tempo e delle stagioni che possono essere “in fase” o “fuori fase”, rispetto alle stagioni vere e proprie. Se stai attraversando un momento duro… è così e non cambierà il 21 Marzo o, almeno, non possiamo saperlo con certezza!!

Eppure possiamo sfruttare questo slancio simbolico per essere autori e promotori del nostro cambiamento, domandandoci cosa vorremmo far sbocciare, cosa vorremmo vedere crescere. Spetta a noi “abbandonare alcuni rami secchi” della stagione precedente della nostra vita!

Devi forse cambiare qualche abitudine? Mollare qualche amicizia? Troncare una storia d’amore ormai sterile?

Credimi non voglio fare discorsi da “astrologo da due soldi” e non sto dicendo che questo rinnovamento avverrà per tutti o tanto meno che potrebbe avvenire il 21 marzo; sono Ottimista ma anche Realista e soprattutto Onesto!

Sto, però, dicendo che avverrà per le persone che lo vogliono e che si danno da fare e ognuno di noi sa che potrebbe e talvolta dovrebbe rinnovarsi in qualcosa. Tu lo sai?

Ok… stai sintonizzato, preparati alla “primavera interiore”, aspettati il meglio ma poi impegnati a coltivarlo!

Ti auguro un buon inizio di settimana e un buon inizio di Stagione!

Dott. Sebastiano Todero
Club degli Ottimisti.it


Il 21 marzo nel mio CLUB degli Ottimisti farò una “festa di primavera”: passa a trovarci!

No Comments

  • Giulio ha detto:

    Per un pessimista incallito come lo sono io, queste rimangono solo parole…parole…parole…parole…

  • Sebastiano Todero ha detto:

    Ciao Giulio
    prima di tutto complimenti per la sincerità: non tutti amano definirsi pessimisti 🙂

    Sinceramente quelle che ho scritto sono “parole” e non pretendo che siano altro che “parole”… quindi per certi versi hai ragione a definirle così!

    Tuttavia le parole si possono trasformare in azioni se chi le legge decide di trarne ispirazione!

    Alla fine anche la parola “pessimismo” è solo una parola eppure tu ti fai ispirare da quella e agisci di conseguenza.

    Nessuno può, solo con le parole, cambiare la realtà degli altri eppure tutti possiamo ispirare pessimismo o pessimismo e io hai capito cosa cerco, umilmente, di fare!!

    Ti auguro il meglio 🙂
    Sebastiano Todero

  • Giulio ha detto:

    Ok. Cercherò di farne tesoro. Cmq Grazie di avermi considerato.

    Ciao 🙂

    Giulio

Leave a Reply