Città della Scienza, per ricostruirla un aiuto concreto da subito

Fare qualcosa e subito. Questa la buona notizia che contrasta quella spiacevole dell’incendio e della conseguente distruzione della Città della Scienza di Bagnoli: un duro colpo non solo per Napoli, ma per l’Italia intera. E’ stato infatti devastato un centro culturale e scientifico di grande valore, un modello di innovazione dove si coniugano scienza, creatività e sviluppo (qui un breve video che ne descrive le peculiarità). Inoltre, la Città della Scienza ha dato un enorme contributo alla riqualificazione dell’ex area industriale dell’Italsider promuovendo la nascita, al suo interno, di nuove realtà economiche e di start-up nel settore dell’IT.

Alla luce di quanto avvenuto e, consapevoli del difficile momento politico-economico italiano, aspettare che succeda qualcosa non è abbastanza ed è per questo che è partita una raccolta fondi per la ricostruzione. Per maggiori informazioni consultare la pagina dedicata “Buona Causa“, oppure fare un bonifico direttamente alla Fondazione Idis Città della Scienza – IBAN IT41X0101003497100000003256 – causale Ricostruire Città della Scienza.

UNISCITI A NOIScopri finalmente come informarti senza allarmismo, titoli strillati e fake news!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.