Il ministero dà l'ok: Sofia può sottoporsi alla cure con le staminali

Sofia, un caso drammatico portato alla ribalta nazionale dalla trasmissione “Le iene” di Italia Uno. Nella puntata di domenica Giulio Golia si è occupato del caso della piccola Sofia, una bimba di tre anni e mezzo affetta da malattia degenerativa in cura con le cellule staminali di Stamina Foundation presso l’ospedale Civile di Brescia. Ma dopo la prima iniezione, un giudice fiorentino ha bloccato la somministrazione, facendo peggiorare la bambina che invece iniziava a migliorare. Dopo gli appelli dei genitori di Sofia al Ministro della Salute Renato Balduzzi è stata coinvolta anche la trasmissione delle Iene. Ieri in serata la bella notizia: entro 48 ore la piccola potrà essere sottoposta alla cure presso il Civile. Il Ministero infatti ha chiamato l’ospedale, dando di fatto il via libera.

Fonte: Bsnews

Attiva la tua membership e ricevi buone notizie ogni settimana!Non perderti questa Offerta Limitata (solo per i primi 100)
  • Newsletter settimanale
  • Sconti sui prossimi eventi live
  • eBook gratuiti

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI SUBITO ALLA NEWSLETTER e RICEVI L'ESTRATTO GRATUITO del primo libro mai scritto in Italia sul Giornalismo Costruttivo!