Ogni giorno (dal lunedì al venerdì alle 12.50 sul canale youtube Telefanoinforma) va inondo un notiziario piuttosto particolare.
E’ infatti interamente realizzato con l’iPhone dai lanci in studio fino a servizi in esterna.
I redattori sono tutti giovanissimi, (età media 27 anni) già resisi protagonisti dal 1° ottobre scorso di un’altra iniziativa editoriale: i ragazzi distribuivano un quotidiano cartaceo alle 18:30 in maniera gratuita (un fronte e retro formato A3 stampato in oltre 2.000 copie).
iNews, editato dalla società Anteprima Web di Fano, va in onda dal lunedì al venerdì alle 12:50 sul canale youtube Telefanoinforma e contemporaneamente sul sito internet fanoinforma.it (il web tg viene poi condiviso sui vari social network). Al suo interno notizie di cronaca, politica, attualità e inchieste sui principali fatti del giorno.
Circa 4 minuti di spazio informativo realizzato da una redazione (fanoinforma) di giovani   L’idea di editare un Tg interamente realizzato con l’iPhone è venuta ai giovani giornalisti sia per contenere le spese – sono stati acquistati solo 2 microfoni e 2 cavalletti per iPhone e un green screen per permettere il montaggio degli effetti video in fase di post-produzione – sia per ottimizzare i tempi di entrata e uscita dalla redazione per realizzare i servizi. Il nome del Tg (iNews) è stato invece studiato per legare la “i” presente nel logo di Fanoinforma con quella di “iPhone” e di “informazione”.
L?iniziativa sta già riscuotendo i commenti positivi dei cittadini e nel giro di pochi giorni le quattro edizioni di iNews sono state viste da circa 10.000 utenti. Tutto questo avviene a Fano, in provincia di Pesaro e Urbino, una città marinara di 67.000 abitanti sempre molto attiva nel campo dell’informazione.
All’indirizzo  è  possibile visionare un promo  https://www.youtube.com/watch?v=6V-6mo8R8VU o una edizionehttps://www.youtube.com/watch?v=B4aygqqW7uE

Condividi su:
Avatar photo

BuoneNotizie.it

Dal 2001, BuoneNotizie.it raccoglie e pubblica notizie positive e costruttive per farti riscoprire il piacere di essere informati. Crea la tua dieta mediatica e scopri cos'è il giornalismo costruttivo.

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici