Sono in pochi, ma ci sono ancora: per chi non ha confidenza con il web e non fa uso di chat e non ha idea di cosa siano le applicazioni di messaggistica, perché utilizza un cellulare la cui ultima innovazione è il display a colori, l’unico modo per poter scambiare messaggi a ruota libera, senza spendere un capitale, è quello di confrontare le tariffe Vodafone, Tim, Wind o di altri operatori, per individuare il pacchetto a prezzo fisso con un buon numero di sms inclusi.
Per queste persone lo smartphone è un obiettivo ancora lontano, così come le novità ad esso annesse.

Gli appassionati, al contrario, vivono pienamente tutto ciò che ha a che fare con il proprio smartphone, a partire dall’elevato numero di funzionalità di cui si può usufruire grazie a dei piani tariffari molto competitivi, sino alle ultimissime news che riguardano nuovi servizi o elovoluzioni tecnologiche.

Una di questi ultimi aggiornamenti arriva da Vodafone che lancia per i suoi clienti un nuovo servizio di messagistica, Message+: questo è rivolto ai soli numeri Vodafone e offre loro la possibilità di gestire in maniera completa le conversazioni e dei messaggi per ogni contatto in rubrica.
Si possono inviare tutti i tipi di contenuti, dai testi ai video e dalle immagini ai file audio, a qualsiasi dispositivo mobile, e sono recapitati ugualmente anche se il destinatario non è connesso al servizio.
Le risposte di qualsiasi tipo, ricevute dal destinatario, vengono conservate in un’unica cartella e ogni contatto in rubrica ha la sua cartella specifica, creando un po’ d’ordine nella grossa mole di dati che ormai tutte le applicazioni producono e latitano nella memoria del nostro telefono. Questo . . .

Registrati gratis per continuare a leggere questo articolo...

Registrati gratis ora!

L’informazione può essere pericolosa

Per questo al giornalismo della paura, preferiamo quello delle soluzioni.