Parafrasando Zoolander, potremmo definirle "belle belle in modo assurdo": alcune sono tendenti alla pinguedine, altre anzianotte, altre ancora disabili, ma tutte sono modelle e ognuna di loro è a suo modo bellissima. Puntare sulla bellezza e sulla diversità, o sulla diversità della bellezza: questo lo slogan di Models of Diversity, un'agenzia di moda nata a Londra con l'obiettivo di "sfornare" modelle di diverso genere e specie, ingaggiando un durissimo braccio di ferro con il consolidato cliché che assimila la moda al concetto di livellamento.

Leggi anche:

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito