Privacy: banche dati e reti più sicure

By 19 Gennaio 2009 Innovazione

Il Garante della Privacy, con un provvedimento pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale prescrive una serie di misure e accorgimenti per la verifica dell’operato svolto dai titolari di bache dati e gestione dei servizi informatici. Gli amministratori di sistema (database, rete, software) sono gli addetti alla gestione delle reti telematiche e alla sicurezza dei dati trattati. L’indicazione verso una perizia più attenta è rivolta principalmente agli enti pubblici e le società private perchè dopo diverse ispezioni effettate dal Garante è stata riscontrata una scarsa consapevolezza sul ruolo degli operatori informatici di sistema e sui rischi concernenti la sicurezza.

Le prescrizioni inserite nel provvedimento prevedono la registrazione degli accessi agli archivi elettronici, un elenco degli amministratori di sistema con relativa identificazione, ruolo e funzioni, la verifica annuale dell’operato in riferimento alle norme sul trattamento dei dati, un’attenta valutazione dei criteri di capacità, esperienza, affidabilità nei confronti degli incaricati a svolgere il ruolo di amministratore di sistema.

Le misure, dovranno essere adottate da enti pubblici e aziende private entro 120 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (avvenuta il 24 dicembre 2008). Vengono esclusi i trattamenti di dati contabili e amministrativi, ritenuti a rischio minore.

Sviluppo informatico e regolamentazione normativa segnano un passo avanti verso una maggiore efficienza e la tutela delle garanzie.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.