Sindrome da rientro post ferie? Allontanarla concedendosi del tempo per se stessi è il modo migliore per non accusarla. Se infatti le celebri ferie estive sono un lontano ricordo, i weekend possono essere la giusta occasione per riscoprire il piacere del viaggio e della mini vacanza. La meta migliore del mese di settembre è sicuramente la montagna. E’, infatti, alle porte dell’autunno che queste località danno il meglio di se stesse: i colori si fanno più accesi, il clima è perfetto e una serie di eventi legati alle tradizioni locali e alla natura non mancano.

In Valle del Chiese, ad esempio, il 20 e 21 settembre andrà in scena “Mondo Contadino”, vetrina delle tradizioni agricole e di allevamento dove degustazioni guidate e showcooking fanno da protagonisti. L’evento, oltre a far conoscere al pubblico le tradizioni e gli aspetti più caratteristici del mondo agricolo è l’occasione giusta per scoprire le eccellenze delle produzioni locali: suggestive casette di legno saranno allestite nei pressi del lago di Roncone, dove ci sarà la possibilità di acquistare direttamente formaggi, miele, confetture, salumi, funghi, pesce e numerose altre specialità. Un calendario ricchissimo – dallo “showcooking” di Alessandro Circiello, autore di “La sana alimentazione”, ad eventi dedicati ai più piccoli - per un weekend all’insegna del benessere fisico ed enogastronomico, ad un costo accessibile: si va infatti dalle euro 30 a persona con pernottamento e prima colazione, o 58 euro a persona per chi può concedersi due notti. Il soggiorno è gratuito per i bambini da 0 a 5 anni e ridotto del 50% dai 6 a 12 anni.

Ma montagna non è solo buon cibo, è anche incredibili panorami e luoghi suggestivi: per chi preferisce abbinare alla propria vacanza . . .

Registrati gratis per continuare a leggere questo articolo...

Registrati gratis ora!

L’informazione può essere pericolosa

Per questo al giornalismo della paura, preferiamo quello delle soluzioni.