Lavorare nei campi confiscati alla malavita tra Puglia e Calabria, oppure tra i terreni sconfinati dell'Argentina. O magari aiutare i bambini negli orfanotrofi di India e Africa, i migranti che sbarcano a Lampedusa, gli sfollati del Nepal o semplicemente ripulire sentieri di mare e in montagna e partire per imparare a rispettare la natura. Queste sono solo alcune, delle esperienze di viaggio "utile" che si possono fare quest'estate. Ecco le altre . . .

Registrati gratis per continuare a leggere questo articolo...

Registrati gratis ora!

L’informazione può essere pericolosa

Per questo al giornalismo della paura, preferiamo quello delle soluzioni.