"Mucchepazze" in diminuzione

Il Centro di referenza nazionale per le encefalopatie animali (Cea), in occasione del convegno di Cernobbio su ‘Sanità Futura’, ha affermato che l’encefalopatia spongiforme bovina (Bse) è in netta diminuzione in Italia.I test finora effettuati dall’Istituto Zooprofilattico sperimentale di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, sono stati oltre 1.370.000 e hanno permesso di accertare che la Bse è in netta diminuzione: si è infatti passati da 1,07 casi su 10.000 nel 2001, a 0,48 nel 2002, a 0,25 nei primi mesi di quest’anno.

Attiva la tua membership e ricevi buone notizie ogni settimana!Non perderti questa Offerta Limitata (solo per i primi 100)
  • Newsletter settimanale
  • Sconti sui prossimi eventi live
  • eBook gratuiti

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI SUBITO ALLA NEWSLETTER e RICEVI L'ESTRATTO GRATUITO del primo libro mai scritto in Italia sul Giornalismo Costruttivo!