Presto pronta la Casa della Salute, aperta 7 giorni su 7

By 28 Marzo 2008 Benessere

Una Casa della salute vicino al cittadino 7 giorni su 7 e 24 ore al giorno per rispondere ai nuovi bisogni di assistenza. Questa la nuova struttura polivalente e funzionale proposta dal Ministro della Salute nel “New deal della salute” che vuole diventare un vero e proprio pilastro della sanità pubblica da affiancare all’ospedale. Il progetto si propone come apripista di una rivoluzione nella medicina del territorio, che negli obiettivi del Ministero dovrebbe permettere innanzitutto di sgonfiare le liste di attesa per tanti ricoveri in ospedale e di evitare attese inutili al pronto soccorso.

La Casa della salute potrebbe diventare, secondo le indicazioni che il Ministro della Salute Livia Turco (nella foto) ha dato anche ufficialmente nelle linee del suo programma di Governo, la struttura polivalente e funzionale dove offrire nello stesso tempo l’assistenza da parte dei medici di medicina generale, le così dette cure primarie e alcune prestazioni legate alla prevenzione. Nella Casa della salute lavoreranno insieme il personale del distretto tecnico-amministrativo, infermieristico, della riabilitazione, dell’intervento sociale, i medici di base con il loro studio associato, gli specialisti ambulatoriali.
In questa struttura si potranno fare accertamenti diagnostico-strumentali di base 7 giorni su 7 e per almeno 12 ore al giorno.

“La Casa della salute – ha reso noto il Ministro – non è un modello di riorganizzazione della medicina territoriale. E’ un’idea, un’opportunità, la proposta di una sperimentazione da condividere in un contesto di ascolto e valorizzazione delle tante esperienze territoriali. E’ un’idea che cresce, che abbiamo raccolto e che sarà utile perché si tradurrà in esperienze concrete. Essa scaturisce da un bisogno forte dei cittadini che dobbiamo saper raccogliere oggi e non domani: quella della continuità della assistenza, di una medicina vicina ai cittadini, accessibile e fruibile”.

La Casa della Salute sarà organizzata per aree, ognuna finalizzata ad offrire al cittadino una risposta immediata ai suoi bisogni di assistenza sanitaria e socio sanitaria, concentrando in un’unica struttura tutta l’offerta extra ospedaliera del Servizio sanitario nazionale.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.