Dalla ricerca italiana una cura per sconfiggere il Parkinson

Da uno studio dell’Istituto Scientifico Universitario San Raffaele di Milano pubblicato sulla rivista Nature, sembrerebbe possibile generare in laboratorio i neuroni che il Parkinson distrugge per porre rimedio ai conseguenti danni cerebrali e combattere la malattia partendo da cellule adulte della pelle che vengono trasformate in neuroni senza il passaggio per la fase di cellula staminale.

Gli scienziati sostengono che i neuroni in questione, i neuroni dopaminergici e la dopamina, il neurotrasmettitore da loro prodotto, possono essere generati dal paziente stesso in tempi brevi e senza nessun rischio di tumori.

Ulteriori studi confermeranno se questo tipo di neuroni potranno essere effettivamente impiegati in questo modo.

No Comments

  • Paolo ha detto:

    La notizia è molto bella, essendo io stesso portatore di questa di questa malattia. Vi sarei molto riconosciente se mi potreste farmi sapere notizie più dettagliate un saluto a tutti Paolo.

  • laura ha detto:

    notizia bellissima,ho sempre sperato nella ricerca e se questa verrà confermata,mi auguro che tutti noi che soffriamo di questa malattia ne potremo usufruire un saluto laura

Leave a Reply