Videogame, sfruttarne la passione può far bene

Dai videogiochi potrebbero partire input positivi per i ragazzi. Non più solo concausa di obesità, comportamenti aggressivi o asociali ma anche stimolo e aiuto per ridurre ansia, aumentare l’attenzione e le interazioni sociali positive sfruttando proprio la passione per i videogiochi. Con queste intenzioni è nato un gruppo di ricerca americano che ha unito progettisti di videogame e neuroscienziati.

Fonte: Ansa

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.