La tecnologia mRNA del vaccino Pfizer apre a nuove cure tumorali.
Secondo l'ultimo rapporto dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), su oltre 75,5 milioni di dosi somministrate, le segnalazioni di effetti collaterali sono state in tutto 91.360. Stiamo quindi parlando dello 0,001% della popolazione che ha effettuato il vaccino, di cui oltre l’86% ha avuto sintomi non gravi. Il 67% di questi casi riguarda il vaccino Pfizer, non perché sia il più pericoloso, semplicemente perché il più somministrato in assoluto . . .

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito