Il 99% dei bambini con difficoltà sono ben inseriti nel nostro sistema educativo. E' la percentuale più alta tra i paesi UE.
Quando si parla dei cosiddetti bambini BES, i bambini con bisogni educativi speciali, ci si riferisce a un ampio raggio della popolazione (che risulta tra l’altro in costante crescita). Rispetto al tema scuola e disabilità, alcuni Paesi nello specifico, registrano un tasso elevato di alunni che necessitano un’attenzione “particolare” e mirata. Per esempio, in Scozia arrivano a ricoprire il 25,12 % della popolazione, in Slovacchia e Islanda il 15%, in Lituania il 13,38%. Sono numeri . . .

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito