La Commissione Europea ha lanciato una consultazione pubblica in rete per invitare i cittadini a dare il loro parere su come migliorare la politica sulla qualità dell'aria in Europa. Nonostante i progressi compiuti, infatti, l'esposizione all'inquinamento atmosferico permane la causa di oltre 350.000 decessi prematuri ogni anno nell'UE. Senza contare i rischi per l'ambiente provocati, tra l'altro, da smog e polveri sottili.

Registrati gratis per continuare a leggere questo articolo...

Registrati gratis ora!

L’informazione può essere pericolosa

Per questo al giornalismo della paura, preferiamo quello delle soluzioni.