La Commissione Europea ha lanciato una consultazione pubblica in rete per invitare i cittadini a dare il loro parere su come migliorare la politica sulla qualità dell’aria in Europa. Nonostante i progressi compiuti, infatti, l’esposizione all’inquinamento atmosferico permane la causa di oltre 350.000 decessi prematuri ogni anno nell’UE. Senza contare i rischi per l’ambiente provocati, tra l’altro, da smog e polveri sottili.
Così, nelle prossime 12 settimane, i cittadini dell’UE e tutte le parti interessate, sono invitati a esprimersi su ulteriori interventi per migliorare o integrare il quadro normativo in vigore.

I risultati della consultazione confluiranno nella proposta di revisione globale delle politiche europee sull’inquinamento dell’aria prevista per il prossimo anno.

La consultazione resterà aperta fino al 4 marzo 2013 sul sito : http://ec.europa.eu/environment/consultations_en.htm

Fonte:  ANSA

BuoneNotizie.it

BuoneNotizie.it

Dal 2001, BuoneNotizie.it raccoglie e pubblica notizie positive e costruttive per farvi riscoprire il piacere di informarvi. Scopri cos'è il giornalismo costruttivo

Vuoi diventare giornalista?

Sei un aspirante pubblicista, ma non hai ancora trovato editori disposti a pagare i tuoi articoli?

Scopri di più

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.