Ormai è certo: i benefici dati dalle fonti energetiche rinnovabili superano di gran lunga gli investimenti. Lo rende noto APER (l'Associazione produttori di energie rinnovabili), secondo cui le stime più prudenti indicano in almeno 30 miliardi di euro il saldo tra benefici e costi delle politiche energetiche già varate in Italia, mentre altre stime, decisamente più ottimistiche, arrivano a parlare di ben 76 miliardi di saldo positivo.

"Vale a dire che, a fronte dei 220 miliardi di euro che gli Italiani avranno investito nel periodo 2008-2030, il Paese avrà benefici per quasi 300 miliardi" spiega APER . . .

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito