A causa del crescente fabbisogno energetico, il Kazakistan ha predisposto la realizzazione di ben 34 nuove centrali energetiche da fonti rinnovabili e, quindi, a basso impatto ambientale. Secondo quanto dichiarato dal Ministero dell’industria e delle nuove tecnologie, i progetti vertono su eolico, idroelettrico e solare. La capacità complessiva delle 34 nuove centrali, al 2020, sarà di 1.362 MW: di questi, 1081 MW saranno prodotti da 13 impianti eolici, 205 MW da 17 centrali idroelettriche e, infine, 76 MW da 4 centrali solari.

Fonte:  

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito