Se la risposta sembra scontata, a sovvertire un’idea generalmente condivisa che potrebbe essere figlia di un preconcetto arriva un nuovo studio di Life Cycle Assessment (Lca, ovvero la valutazione del ciclo di vita di un prodotto) che mette a confronto diversi tipi di stoviglie per uso alimentare. I risultati? Sono “così significativi” da essere “capaci di sovvertire ipotesi e preconcetti”, dichiara Marco Omboni, presidente Pro.mo. Insomma: l’impatto ambientale delle stoviglie monouso in plastica sarebbe, secondo questo studio, Lʼanalisi realizzata da Pro.mo (gruppo Produttori stoviglie monouso in plastica) riguarda due tipologie di stoviglie: piatti (monouso in PP, PS, PLA, polpa di cellulosa vs piatti riutilizzabili in porcellana) e bicchieri

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.