Sono state prima selezionate, poi seminate, irrigate e ora crescono rigogliose e verdi lungo il Decumano e sotto gli occhi dei visitatori che ogni giorno affollano Expo. Le piccole risaie sono ora diventate l’attrazione principale del Cluster Riso e sono italiane, realizzate da Sapise (Sardo Piemontese Sementi) grazie alla sua squadra di ricercatori, breeder e agronomi. Accanto a Bangladesh, Cambogia, Sierra Leone, Myanmar e Repubblica Democratica Popolare del Laos, c’è dunque anche l’Italia e i suoi risi, selezionati in modo da . . .

Registrati gratis per continuare a leggere questo articolo...

Registrati gratis ora!

L’informazione può essere pericolosa

Per questo al giornalismo della paura, preferiamo quello delle soluzioni.