30 anni fa nasceva il Commodore Amiga ed Andy Warhol ne fu padrino

By 22 Luglio 2015 Dicembre 21st, 2015 Sport

Il 23 luglio 1985 Andy Warhol realizzò una delle sue ultime opere: un ritratto della cantante Debby Harry. Non era un dipinto, ma una composizione artistica al computer. Prima scattò una foto alla Harry, la inserì nel pc e la editò per avvicinarla alla sua forma d’arte, la Pop Art. Quella era la presentazione dell’Amiga 1000, il primo pc nato dalla collaborazione tra la società statunitense e la Commodore che all’epoca faceva sfracelli con il C64. Un computer entrato di diritto nella storia della tecnologia per l’impatto rivoluzionario che ebbe all’epoca e per la raffinatezza del software che alcuni nostalgici continuano ad utilizzare ancora oggi. Ad esempio, in Michigan negli Stati Uniti, un Amiga coordina la gestione degli impianti di climatizzazione di 19 scuole del distretto di Grand Rapids, impostando il timer delle caldaie in inverno e accendendo i ventilatori d’estate. Dal 1985 a oggi…

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.