Olimpiadi Milano-Cortina 2026: dai rifiuti elettronici nascono le medaglie

By 15 Novembre 2019 Ambiente, Sport
...continua a leggere

Trasformare i rifiuti in medaglie olimpiche. La proposta lanciata subito dopo l’estate è arrivata a destinazione. Il Consiglio regionale ha infatti approvato a larghissima maggioranza la mozione che invitava a impegnarsi affinché i metalli (oro, argento e bronzo) delle medaglie di Milano-Cortina 2026 fossero recuperati dai rifiuti elettronici.

«Siamo consapevoli del fatto si tratti solo di un segnale, ma trovo importante che Regione Lombardia abbia accettato la nostra proposta, proseguendo nel solco di quel percorso cominciato a Vancouver nel 2010 e che proseguirà a Tokyo nel 2020», ha commentato Massimo De Rosa, primo firmatario della mozione.

L’esempio del Giappone. Quello legato allo smaltimento e al riciclo dei Raee sarà una questione dirimente da qui ai prossimi anni. E la Lombardia, a riguardo, ha scelto di dare subito un segnale concreto, portando avanti  i principi legati al riciclo e all’economia circolare. «Questo è un punto di partenza, ora allargheremo il campo di lavoro perché le Olimpiadi Milano Cortina 2026 siano plastic free», ha aggiunto De Rosa. L’esempio da seguire sarà quello del Giappone, che l’anno prossimo organizzerà le prime Olimpiadi della storia con medaglie interamente realizzate con materiale riciclato…

Leave a Reply