L’extravergine nasce nel carcere di Sollicciano

By 6 Marzo 2016 aprile 26th, 2018 Storie

FIRENZE – La scena è incongrua e allo stesso tempo sublime. E sembra spezzare, come un’improbabile stringa spazio temporale, il monotono e plumbeo incedere del tempo che in quel luogo ha significati diversi, sensazione sghembe . Cammini verso un’area di Sollicciano, il carcere di Firenze, verso ciò che qui si chiama il Giardino degli Incontri, […]

Leave a Reply