Riciclare la carta migliora la qualità dell'aria

“L’inquinamento delle città non nasce solo dallo smog”. Comieco, il Consorzio nazionale di recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica, sottolinea infatti che esistono altri aspetti del problema ambientale, come ad esempio il riciclo corretto dei rifiuti. “Riciclare correttamente la carta e il cartone è un modo efficace per migliorare la qualità dell’aria che respiriamo e quindi la nostra stessa qualità della vita”, ha affermato Carlo Montalbetti, direttore generale di Comieco.

“Nel 2003 – ha detto – in Italia sono state riciclate oltre 1.800.000 tonnellate di materiali a base cellulosica, pari al taglio di ben 1.308 kg di anidride carbonica: come se si bloccasse il traffico per 6 giorni e 6 notti di una grande città quale Roma o Milano”.

“Il 2005 – ha ricordato inoltre Montalbetti – sarà l’anno della raccolta differenziata di carta e cartone e l’Italia è all’avanguardia sia in termini di tonnellate raccolte, sia in termini di qualità, essendo riuscita a raggiungere, nel 2004, quota 2.000 tonnellate”.

Lascia un commento