Facebook e Google, contratto con il fondatore del web per una rete migliore

Google e Facebook appoggiano i nuovi standard messi a punto da Tim Berners-Lee, il fondatore del world wide web che solo la scorsa settimana ha sostenuto l’ipotesi di uno spezzatino dei colossi della Silicon Valley per ridurre il monopolio sulla rete. Il nuovo ‘contratto per il web’ – riporta il Financial Times – richiede alle societa’ internet di rispettare la privacy sui dati e sostenere il meglio dell’umanita’…

Continua a leggere…

Lascia un commento