Un pranzo in compagnia per alleviare la solitudine.

Si chiama “Ristoanziani”: è un’iniziativa dell’associazione volontari di strada City Angels in favore della terza età. Ultrasessantenni soli o indigenti potranno godere, nei mesi di Luglio e Agosto, di un pasto gratis in 9 ristoranti milanesi che hanno aderito all’iniziativa. I City Angels sono un’associazione nata nel 1995 grazie all’opera dei due soci fondatori Mario Furlan, giornalista, e dell’ing. Paolo Degradi. Gli “angeli della città” si distinguono in una costante opera di aiuto per gli emarginati. Ogni notte un’unità mobile circola nelle strade di Milano per portare cibo, vestiti e coperte a senza fissa dimora, tossicomani e così via… Altre attività sono assistenza a disabili, detenuti, donne, minori in difficoltà e animali domestici, oltre a svolgere mansioni di servizio di sicurezza e informazioni in alcune importanti manifestazioni (come la Stramilano). I City Angels hanno sedi a Milano, Roma, Biella e Tirana. Ecco alcune cifre sull’opera svolta: circa 2 milioni di pasti serviti ai senzatetto, distribuiti oltre 400.000 capi d’abbigliamento, aiutati quotidianamente più di 600 anziani, sventati 143 furti, 60 borseggi e 38 scippi, assistiti 160 disabili e salvata la vita a 107 tossicodipendenti in overdose. Da rimarcare anche il fatto che tra i componenti dell’associazione, riconoscibili dai caratteristici berretto blu e maglietta rossa, ben il 30% sono stranieri: uno splendido esempio di integrazione razziale.

Lascia un commento