Mercoledì 21 giugno si celebra "La festa della musica"

La Festa della Musica, uno degli appuntamenti annuali più importanti di cultura e spettacolo in Europa, si celebra il 21 giugno, giorno del solstizio d’estate. Nata in Francia nel 1982 per iniziativa del Ministero della Cultura francese, la Festa della Musica ha assunto, a partire dal 1985 in occasione dell’Anno Europeo della Musica, una dimensione europea e si svolge contemporaneamente in tutte le principali città del continente. L’obiettivo della Festa della Musica è quello di promuovere la sensibilizzazione culturale delle popolazioni europee, facendo conoscere, condividere ed apprezzare la straordinaria vitalità e diversità del mondo musicale in Europa, sulla base del suo principio ispiratore: faites de la musique (“fate la musica”), la musica è un linguaggio universale che può veicolare messaggi e contenuti di altissimo significato, superando barriere culturali, politiche ed economiche, diventando così un’importante occasione di socialità; Dal 1995 le città partner europee che partecipano alla festa della Musica sono: Barcellona, Berlino, Bruxelles, Budapest, Napoli, Praga, Roma.
In Italia, fin dal 1999, la Presidenza del Consiglio dei Ministri concede il suo alto patrocinio alla manifestazione, riconoscendone ufficialmente l’interesse pubblico e la valenza culturale. Da quest’anno il Ministero per i beni e le attività culturali, aderisce alla Festa con lo slogan “MusicArte” e con il coinvolgimento dei propri Istituti territoriali, che consentiranno la realizzazione di eventi musicali gratuiti nei propri luoghi d’arte. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al dipartimento per la ricerca, l’innovazione e l’organizzazione (Direzione Generale per l’Innovazione Tecnologica e la Promozione – Servizio II – Comunicazione, promozione e marketing) tel. 06.6723.2540 .2212 .2869 fax 06.6723.2230 .2538 email musicarte@beniculturali.it

Lascia un commento