Calcio: Mondiali, Fifa e Germania insieme contro il fumo

Il governo tedesco e la Fifa hanno annunciato oggi un accordo per realizzare una campagna contro il consumo di tabacco durante i Mondiali di calcio di Germania 2006, anche se gli stadi di calcio non saranno dichiarati zone per non fumatori. La campagna contro il consumo di sigarette e altri prodotti derivati del tabacco consistera’ nella diffusione di cortometraggi sugli schermi giganti ubicati negli stadi, durante le partite, e nella collocazione di cartelli speciali all’entrata e nei paraggi delle dodici sedi mondiali. I cartelli porteranno la frase in inglese ”no smoking, please”, ”non fumare, per favore”, ha spiegato la deputata Sabine Baetzing, capo della commissione antidroga del Parlamento tedesco. Inoltre, nelle zone di lavoro riservate alla stampa saranno predisposti appositi spazi riservati ai non fumatori. ”I costi della campagna saranno suddivisi tra il governo tedesco e la Fifa”, ha spiegato la deputata.

Lascia un commento