Papa Francesco dimezza la scorta e salda i conti

By 15 Marzo 2013 marzo 5th, 2017 Attualità

Per cambiare si comincia dalle piccole cose. Così il nuovo Papa Francesco abbassa i costi e si dimezza la scorta. Ieri, si è fatto accompagnare nella residenza dove alloggiava prima del Conclave, ha ritirato i bagagli ed ha saldato il conto di persona. Intanto ha già espresso il desiderio di ridurre al minimo il servizio di scorta della Polizia.

Lombardi, portavoce Vaticano, ha raccontato cheappena eletto: “Nella Cappella Sistina l’atto di omaggio da parte dei cardinali, Papa Francesco lo ha ricevuto stando in piedi e senza sedersi sul seggio che era stato preparato davanti all’altare”. Tornando a Santa Marta, la residenza che ha ospitato i porporati durante il Conclave, durante la cena Papa Francesco ha scherzato con i cardinali: “Che Dio vi perdoni”. Altro particolare è che il nuovo pontefice non ha voluto usare “l’auto solenne, targata Scv1 e invece ha voluto andare sul pulmino insieme agli altri cardinali”.

 

Fonte: Il Giornale

Leave a Reply