200mila euro per prestiti alle famiglie in crisi

By 5 Novembre 2014 Economia, risparmio

Non c’è dubbio sul fatto che le famiglie italiane stiano attraversando un momento assai difficile per la particolare congiuntura economica. E’ così che nascono iniziative a supporto delle famiglie in difficoltà, come la joint venture a sfondo sociale fra Banca Valsabbina (tra le più storiche banche di Brescia) e il Lions Club Valsabbia che hanno messo a disposizione un plafond da 200mila euro da utilizzare per concedere prestiti alle famiglie in crisi. L’iniziativa, avente ad oggetto il micro-credito, ha una chiara finalità sociale e la volontà di tenere fede al proprio ruolo di banca del territorio.

Le due realtà hanno infatti stipulato una convenzione per consentire a soggetti in difficoltà, meritevoli e con specifici requisiti, di accedere al credito a condizioni particolarmente vantaggiose, grazie a finanziamenti erogati dall’Istituto stesso. Per fare questo il Lions Club Valsabbia ha messo a disposizione una somma di 10.000 euro, da utilizzare come contributo in conto interessi, a fronte dei prestiti che la Banca concederà, a condizioni di favore, per un plafond di 200.000 euro (rinnovabile).

Destinatarie dell’iniziativa saranno le famiglie nel cui nucleo almeno un componente abbia perso il posto di lavoro, sia in cassa integrazione o abbia subito una significativa riduzione di reddito. I potenziali beneficiari, previo il consenso del Lions Club Valsabbia, potranno presentarsi presso una delle 61 filiali di Banca Valsabbina per l’inoltro della propria domanda di finanziamento, avviando così l’istruttoria per la concessione del prestito.

prestiti a Brescia e Verona, con importo minimo di 1.000 euro e massimo di 5.000, durata di 36 mesi e rimborso a rate mensili (senza alcuna spesa di istruttoria o di incasso rata), verranno erogati su un conto corrente in convenzione “Zero spese”, aperto presso una filiale della Banca, indicata dal beneficiario.

Questa iniziativa conferma ancora una volta l’impegno dell’Istituto, presieduto da Ezio Soardi e diretto da Renato Barbieri, a sostenere le famiglie del territorio, nel superare le difficoltà causate dal difficile contesto economico.

Invitiamo i nostri lettori a segnalare sulla nostra pagina Facebook le iniziative simili sul territorio: le più interessanti saranno pubblicate sul nostro sito!

Leave a Reply